ElencoPsicologi.it

GLI PSICOLOGI AL SERVIZIO DELLA PERSONA

DATI SULL'INIZIATIVA

Organizzatore:
Titolo: "Mamma, papà, giochiamo?" - Importanza del gioco nello sviluppo evolutivo
      Gruppo esperienziale
Conduttori: Maccariello Noemi

QUANDO

21/05/2014 dalle 17,00 alle 18,30

DOVE

Comune: Roma
Luogo: Piazza Crati 15

POSTI,PRENOTAZIONE E RECAPITI

6 posti disponibili, si richiede prenotazione. Puoi prenotarti on line!

Telefono: 3294044448
Telefono: 3294044448
Email: noemimaccariello@yahoo.it
Email:

SOMMARIO

Dedicarsi al gioco libero e alla lettura di fiabe non è una perdita di tempo. E' solo attraversando ludicamente il mondo simbolico che il bambino può essere in grado di affrontare la realtà.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Questo gruppo esperienziale si pone l'obiettivo di far giocare liberamente genitori e figli in uno spazio libero e protetto, dove seminare e raccogliere stimoli positivi creando e inventando insieme.
Il gioco è una cosa seria!!
Giocare liberamente, dedicarsi ad attività ludiche, richiede :-un tempo entro cui fare, preparare, creare e inventare; - e uno spazio fisico da poter adibire e trasformare magicamente in qualcos'altro. Queste operazioni, naturali per l'essere umano, sono fondamentali sia per lo sviluppo cognitivo del bambino, sia per quello emotivo e psicologico. Quando si gioca, lo si fa con tutti e 5 i sensi, si gioca col corpo e con la mente, si facilita l'integrazione psicomotoria.
Purtroppo oggi il gioco libero sembra essere soppiantato da giochi, per lo più elettronici, che richiedono un eccessivo impegno mentale al bambino (causando sintomi di stress, sonnolenza o insonnia, nervosismo) e lo sforzo a stare seduto o fermo per diverso tempo, ostacolando quindi l'attività psicomotoria necessaria per uno sviluppo equilibrato. Tutto ciò, spesso, può essere una delle cause, che insieme ad altri fattori che andrebbero valutati caso per caso, della iperattività di alcuni bambini, i quali sembra abbiano un ribollire di attività fisica intrappolata, che gli sia stata in qualche modo negata. E' come se avessero uno stato di attivazione maggiore, rispetto ad altri bambini, di difficile gestione.
Il gioco libero, che può avvenire in solitudine o in compagnia, ha il pregio di facilitare un tipo di pensiero simbolico, di trasmettere il valore dell'attesa e del tempo, della pazienza, di facilitare la capacità empatica di mettersi nei panni di qualcun altro; di imparare a rispettare e relazionarsi con l'altro diverso da sé.
E' grazie ad esso che possiamo imparare a desiderare e ad essere fiduciosi verso la vita e il mondo!

SITO PER APPROFONDIMENTO SULL'INIZIATIVA

http://


CONSULTA IL SITO UFFICIALE MIP PER AVERE INFORMAZIONI AGGIORNATE SUL PROGRAMMA MIP


PROGRAMMA REGIONALE MIP

VALLE D'AOSTA
PIEMONTE
LOMBARDIA
VENETO
FRIULI VENEZIA GIULIA
TRENTINO ALTO ADIGE
LIGURIA
EMILIA ROMAGNA
TOSCANA
MARCHE
UMBRIA
LAZIO
ABRUZZO
CAMPANIA
MOLISE
BASILICATA
PUGLIA
CALABRIA
SICILIA
SARDEGNA